ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Benedetto XVI a Sidney: la religione sia un fattore di pace

Lettura in corso:

Benedetto XVI a Sidney: la religione sia un fattore di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Trascorre all’insegna del dialogo interreligioso la quinta giornata di Papa Benedetto XVI in Australia.

Alla cattedrale Saint Mary di Sidney, il pontefice ha incontrato una quarantina di esponenti religiosi australiani: ebrei, musulmani, buddisti, ma anche delle altre confessioni cristiane, come anglicani e luterani.

Ribadendo l’importanza della libertà di culto, ha insistito affinché la religione sia un fattore di pace e non di violenza. “Se ci si rispetta reciprocamente – ha detto – i cristiani possono cooperare insieme alle altre fedi religiose alla promozione della dignità umana e alla fratellanza tra i popoli”.

In Australia per partecipare alle giornate mondiali della gioventù, Bendetto XVI seguirà nel corso della giornata una via crucis nelle vie di Sidney, a cui sono attese più di duecentomila persone.

La sua visita ha suscitato anche contestazioni, come quella di un gruppo di giovani che di fronte alla cattedrale Saint Mary ha distribuito preservativi e una riscrittura dei Dieci comandamenti.