ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Diversamente abili, da Spagna, Polonia e Paesi Bassi esempi di integrazione e accessibilità

Lettura in corso:

Diversamente abili, da Spagna, Polonia e Paesi Bassi esempi di integrazione e accessibilità

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno un europeo su dieci è diversamente abile. Bruxelles desidera estendere le attuali tutele contro le discriminazioni sul lavoro ad altri settori. Perché una maggiore accessibilità – come dimostrano alcune iniziative avviate in Polonia, Spagna e Paesi Bassi – porta benefici non solo ai disabili ma anche a chi li circonda.