ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boccata d'ossigeno per i pescatori europei: l'UE stanzia aiuti per 2 miliardi di euro

Lettura in corso:

Boccata d'ossigeno per i pescatori europei: l'UE stanzia aiuti per 2 miliardi di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le proteste dei pescatori, l’Unione Europea ha approvato un piano d’aiuti da due miliardi di euro.

In particolare, come richiesto da Italia e Francia, il limite massimo dei contributi statali concedibili a una singola impresa è stato portato da 30.000 a 100.000 euro su tre anni ma a condizione che servano a ristrutturare il settore.

In altre parole Bruxelles vuole che i mari europei siano solcati da meno pescherecci e con motori più efficienti.

Così il commissario alla pesca Joe Borg: “La flotta europea è ancora troppo numerosa e molti ancora sprecano carburante o fanno una pesca intensiva. Spero che questo pacchetto non darà solo un sostegno temporaneo agli operatori in difficoltà ma getti le basi per costruire una flotta europea efficiente per il futuro.”

L’Unione favorirà anche il pre-prensionamento dei pescatori e cercherà di fare in modo che grossisti e intermediari acquistino i prodotti ittici a prezzi più elevati.

I pescatori, che dal 2002 hanno visto il prezzo della nafta aumentare del 240%, con picchi nell’ultimo periodo, a maggio e giugno avevano protestato in massa chiedendo interventi.