ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercati europei negativi

Lettura in corso:

Mercati europei negativi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’altra seduta negativa sui principali mercati finanziari europei. Al termine di una seduta molto agitata i listini del vecchio continente lasciano sul terreno quasi il 2%.
A piombare le quotazioni i massicci ordini di vendita che hanno colpito il settore dei titoli bancari: dai francesi Bnp Paribas agli italiani Unicredit, dai tedeschi della Deustche Bank ai britannici di Barclys senza dimenitcare le banche spagnole tutto il comparto chiude con un forte segno negativo.

Sul mercato dei cambi l’euro guadagna terreno sul dollaro