ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immobiliare: primo fallimento in Spagna

Lettura in corso:

Immobiliare: primo fallimento in Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima vittima, e che vittima in Europa, della crisi dei mutui subprime. In Spagna la società numero uno nel settore dell’edilizia, Martinsa Fadesa è stata costretta a gettare la spugna schiacciata dal mare di debiti pari ad oltre cinque miliardi di euro.
Una richiesta di soli 150 milioni è stata respinta dalle banche creditrici: di qui la decisione di chiedere l’amministrazione controllata con un piano di licenziamento per gli ottocento dipendenti.

Martinsa Fadesa, presieduta da Fernando Martin, ex presidente della squadra di calcio Real Madrid è un gruppo presente in 15 paesi con in costruzione immobili per una superficie complessiva di 28 milioni di metri quadri e con unn patrimonio valutato quasi 11 miliardi di euro.

La crisi immobiliare in Spagna è stata per cosi dire agevolalta dai mutui subprime ameircani al punto che oggi sono numerose le banche con in mano crediti ridotti a carta straccia.

“Credo, dice il portavoce dell’industria spagnola dell’edilizia, che Fadensa non debba fallire in quanto le banche creditrici non hanno alcun interesse a trasformarsi in gruppi immobiliari”

Immediati gli effetti in borsa dove i titoli dle settore sono in caduta libera tra massicci ordini di vendita.