ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Farnborough è di scena Airbus

Lettura in corso:

A Farnborough è di scena Airbus

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel secondo giorno del salone internazionale dell’aereonautica di Farnborough, nel sud di Londra, è di scena l’Airbus A 380. E dopo Boeing che ha avuto tutta l’attenzione che merita nel giorno inaugurale, martedi è stata la volta di Airbus.

Un ordine per cento aerei è stato firmato da una società di leasing con sede a Dubai, altri 23 apparecchi A 320 sono stati acquistati da un’altra società di leasing americana.

Tunis Air, partner storico di Airbus, ha passato un ordine per 16 apparecchi dando vita ad un cambiamento di strategia che privilegia non solo le rotte nel bacino del Mediterraneo ma anche quelle verso l’America.

Annunciando un accordo con Qatar Airways per l’acquisto di sei A 321 il numero uno di Airbus Tomas Enders ha detto che “il salone è un momento molto importante perchè è la dimostrazione che la nostra industria non è cosi minacciata: è la prova che ci sono ancora sul mercato compagnie dinamiche e moderne”

Se Airbus e Boeing dominano lascena per gli aerei a vasta capacità piu’ concorrenziali sono i gruppi impegnati nel settori dei voli regionali con apparecchi con meno di cento posti,
Il canadese Bombardier presenta un nuovo apparecchio e cosi il brasliano Embraer che venduta 17 unità. Stessa tendenza infine per la joint venture italo russa Sukhoi Civil che punta ad un mercato occidentale per la vendita del nuovo modello le cui consegne sono previste per la fine del 2009.

La presenza di compagnie russe, sia civile che militari, è sempre piu’ importante. e non solo a Farnoborough.