ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La battaglia di Londra contro i coltelli, il governo adotta misure contro la criminalità giovanile

Lettura in corso:

La battaglia di Londra contro i coltelli, il governo adotta misure contro la criminalità giovanile

Dimensioni di testo Aa Aa

Saranno costretti a vedere con i propri occhi le sofferenze delle vittime di delitti all’arma bianca, ricoverate in ospedale.

E’ una delle misure prese dal governo britannico per sensibilizzare i giovani sorpresi in possesso di coltelli. Questi dovranno anche far visita alle famiglie delle vittime e ai condannati per accoltellamento.

“Sempre più giovani possiedono coltelli e sono in aumento le vittime tra gli adolescenti. Questo ci preoccupa. Credo che tutti capiamo, qualsiasi cosa dicano le statistiche, che questo è un problema serio”, ha affermato il ministro dell’Interno Jacqui Smith.

Molti genitori sono favorevoli a un coprifuoco per i minori di 16 anni, misura che il governo ha deciso di non prendere. Il piano di azione di 125 milioni di euro prevede anche un programma di sensibilizzazione per i genitori.

Sono in media 56 i delitti all’arma bianca al giorno, solo venerdì sei persone sono state uccise a Londra in meno di 24 ore.

Le vittime sono in gran parte adolescenti, una ventina quelli uccisi nell’ultimo anno solo nella capitale.