ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: sette i progetti dell'Unione per il Mediterraneo

Lettura in corso:

Francia: sette i progetti dell'Unione per il Mediterraneo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono 43 i paesi che partecipano all’incontro per la nascita dell’Unione per il Mediterraneo, compreso Israele.

Sempre a Parigi, alcuni responsabili europei hanno rilasciato in esclusiva per Euronews, alcune dichiarazioni sull’evento. L’occasione è stato il lancio dell’arabo come ottava lingua della nostra rete :

“Il Parlamento europeo – sottolinea Hans-Gert Pottering, presidente del parlamento UE – farà di tutto per sostenere il progetto dell’Unione per il Mediterraneo. I nostri obiettivi sono il dialogo tra culture e la pace tra i paesi arabi ed europei.”

Il fenomeno dell’immigrazione diventa uno dei fattori chiave per Rama Yade, segretario di stato agli Esteri francese:

“E’ uno dei punti importanti perchè il mediterraneo è un ponte tra l’Europa e il sud. Sono due realtà talmente vicine che, credo sia naturale che su questo tema ci sia dialogo, per poi riuscire a trovare soluzioni a un problema comune”.

“Occorre essere concreti -precisa Benita Ferrero-Waldner, commissario europeo per le relazioni esterne – lo era Robert Schuman che diceva: “Dobbiamo arrivare ai fatti, e ci si arriva attraverso progetti concreti”. Quindi non solo attraverso l’unione…ma con fondi, con finanziamenti comunitari, ma anche privati.”

I progetti comuni già in cantiere sono almeno sette: tra questi la pulizia del mediterraneo, la realizzazione di autostrade del mare, la nascita di un’Università e di un’agenzia di sostegno alla creazione delle piccole medie imprese.