ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato al consolato Usa d'Istanbul: in manette il presunto autista del commando

Lettura in corso:

Attentato al consolato Usa d'Istanbul: in manette il presunto autista del commando

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato arrestato il presunto autista del commando che mercoledì ha ucciso tre poliziotti turchi davanti al consolato statunitense d’Istanbul. Anche il veicolo usato per l’attacco è stato sequestrato e questo potrebbe fornire elementi utili agli investigatori. Qualche ora prima erano finite in manette altre quattro persone sospettate di legami con i tre attentatori rimasti uccisi nel conflitto a fuoco.

Alcuni media locali hanno riferito che i tre, tutti di nazionalità turca, avrebbero seguito un addestramento militare in Afghanistan. Ma il ministro dell’interno turco ha detto che solo uno aveva effettuato un soggiorno all’estero.

Si è ancora alla ricerca di elementi che possano indicare la matrice dell’attentato e se questo sia stato compiuto da una cellula di al Qaida.

La natura e il grado d’improvvisazione dell’attacco sollevano però seri dubbi su questa ipotesi.