ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scudo spaziale, la Russia minaccia reazioni militari

Lettura in corso:

Scudo spaziale, la Russia minaccia reazioni militari

Dimensioni di testo Aa Aa

La Russia minaccia di reagire “con la tecnica militare” in caso di un effettivo dispiegamento dello scudo spaziale americano vicino alle sue frontiere. Lo riferisce una nota del Ministero degli Esteri russo. Il Pentagono ha replicato che il sistema è stato ideato per contrastare minacce dal Medio Oriente, non dalla Russia.

A Praga il segretario di Stato americano Condoleeza Rice e il ministro degli Esteri ceco Karel Schwarzenberg hanno firmato l’accordo per l’installazione nella repubblica Ceca di un sistema radar antimissile. Primo tassello del controverso progetto di scudo spaziale con cui gli Stati Uniti vogliono rafforzare la sicurezza propria e degli alleati europei.

La base radar dovrebbe essere installata nel distretto militare di Brdy, a sud-ovest di Praga. Per il sistema di difesa è necessaria anche una base di missili intercettori, che Washington vorrebbe installare a Slupsk, in Polonia. Ma il governo polacco chiede più garanzie per la sicurezza del Paese.

Il radar – che coprirà tutto il Medio Oriente – avrà il compito di avvistare eventuali missili balistici e di guidare gli intercettori pronti a distruggerli.

Il progetto, tuttavia, è contestato dalla maggioranza della popolazione ceca: due persone su tre, riferiscono i sondaggi, sono contrarie alle installazioni americane. Poco dopo la firma dell’accordo numerosi cechi sono scesi in piazza per manifestare il loro dissenso.