ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran testa un missile a lunga gittata. Sempre piu' tesi i rapporti con l'Occidente

Lettura in corso:

L'Iran testa un missile a lunga gittata. Sempre piu' tesi i rapporti con l'Occidente

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran tira dritto. I test missilistici ritrasmessi stamane dalla televisione di stato dimostrano che Teheran non intende rinunciare al proprio programma di riarmo nonostante gli avvertimenti provenienti anche dal vertice del G8 in corso in Giappone.

Il missile Shahab 3 testato nelle scorse ore ha una gittata tale da raggiungere Israele. Proprio ieri un alto rappresentante dei guardiani della Rivoluzione aveva minacciato di mettere a ferro e fuoco Tel Aviv e di distruggere la flotta statunitense nel Golfo Persico in caso di attacco nemico. Dichiarazioni bellicose poi smorzate dallo stesso presidente Ahmadinejad.

Intanto gli Stati Uniti giocano contro Teheran anche la carta economica. Quattro società iraniane sospettate di contribuire alla produzione di armi atomiche sono state sanzionate e messe sulla nostra lista nera – ha spiegato un portavoce del dipartimento di stato.

Sottotraccia intanto continuano i contatti diplomatici tra l’Onu e Teheran che avrebbe proposto il blocco della costruzione di nuove centrifughe in cambio del congelamento di nuove sanzioni da parte della comunità internazionale