ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siemens taglia oltre 16 mila posti di lavoro

Lettura in corso:

Siemens taglia oltre 16 mila posti di lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo tedesco Siemens, leader nel settore dell’elettromeccanica, ha intenzione di tagliare oltre 16 mila posti di lavoro pari al 4% del totale. E’ uno dei piani di ristrutturazione piu’ pesanti mai annunciato da Siemens alle prese con il programma di taglio dei costi da un miliardo e duecento milioni di euro lo scorso aprile.

In Germania il taglio degli effettivi toccherà oltre cinque mila dipendenti, nel resto del mondo sono previsti gli altri unidicimila e cinquecento licenziamenti.

L’amministratore delegato Peter Loescher gisutica quest’imponente piano di ristrutturazione con la necessità di colmare i ritardi accumulati da Siemens nei confrontio della concorrenza. Obiettivo riformare a tappe forzate un conglomerato centenario e colpito da un gigantesco scandalo di corruzione