ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ottiene la fiducia il nuovo governo serbo di Mirko Cvetkovic

Lettura in corso:

Ottiene la fiducia il nuovo governo serbo di Mirko Cvetkovic

Dimensioni di testo Aa Aa

Il voto del Parlamento serbo al nuovo governo di Mirco Cvetkovic interviene due mesi dopo le elezioni ed è frutto dell’accordo di coalizione fra le forze del blocco europeista, guidato dal Partito democratico del presidente Boris Tadic, e il Partito socialista del defunto presidente Slobodan Milosevic.

I voti a favore del governo sono stati 127, 27 i contrari. 10 deputati non hanno partecipato al voto.

Il governo è nato al termine di lunghe trattative come testimoniano la lunga lista dei ministri e i quattro vicepremier, uno per ogni partito.
Tra le riconferme Vuk Jeremic agli esteri e Dragan Sutanovac alla difesa.

Cvetkovic, un economista di formazione, ex ministro delle finanze, ha fissato un obiettivo di crescita economica del 7% annuo. Tra i principali impegni quello di portare la Serbia nell’Unione europea entro il termine del mandato.
E di non riconoscere mai l’indipendenza del Kosovo.