ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Verso elezioni anticipate in Austria

Lettura in corso:

Verso elezioni anticipate in Austria

Dimensioni di testo Aa Aa

Aria di elezioni anticipate in un’Austria sempre più in crisi. Le propone il vicecancelliere conservatore Wilhelm Molterer. Sul banco degli imputati c‘è, in particolare, la proposta del Cancelliere Alfred Gusenbauer di sottoporre a referendum eventuali modifiche apportate al Trattato europeo, che l’Austria ha già ratificato.

“I Social Democratici – ha detto Molterer – hanno abbandonato il terreno comune del nostro patto di coalizione, così come il grande consenso nazionale in una prospettiva europea. Io ho una responsabilità. Non posso stare a guardare senza fare nulla e non posso permettere che la crisi dei Social Democratici si trasformi in una crisi per l’Austria”.

I popolari di Molterer e i socialdemocratici di Gusenbauer dal 2007 gestiscono una coalizione che fa fatica ad accordarsi anche su tasse, sanità, istruzione. Il cambio di rotta sull’Europa ha portato il commissario europeo alle Relazioni esterne Benita Ferrero Waldner a dire di vergognarsi del proprio Paese.