ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piu' scambi e collaborazioni rafforzate tra i corpi di polizia dei diversi paesi europei

Lettura in corso:

Piu' scambi e collaborazioni rafforzate tra i corpi di polizia dei diversi paesi europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Lavorare in tandem. Magari oltrefrontiera.
Questo sarà il futuro delle forze di polizia europee almeno in base a quanto indicato dai ministri degli interni dei 27 riuniti in queste ore a Cannes.

Le collaborazioni rafforzate tra i corpi dei vari paesi europei saranno operative soprattutto nei mesi estivi e nei periodi di vacanza quando piu forte è il flusso turistico.
I turisti stranieri potranno cosi trovare all’estero poliziotti del proprio paese pronti ad aiutarli in caso di bisogno o magari ad arrestarli insieme ai colleghi locali in caso di infrazione della legge.

Già oggi alcuni paesi si sono dotati di commissariati binazionali. Francia e Spagna ad esempio.
I poliziotti poi potrebbero usufruire di stage all’estero sul modello dei programmi Erasmus destinati agli studenti.