ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per Kabul servizi segreti della regione dietro l'attentato all'ambasciata indiana

Lettura in corso:

Per Kabul servizi segreti della regione dietro l'attentato all'ambasciata indiana

Dimensioni di testo Aa Aa

Condanna unanime della comuità internazionale per l’attentato che in Afghanistan ha ucciso almeno 40 persone, in gran parte civili.

Un’auto carica di esplosivo guidata da un kamikaze è saltata in aria a poca distanza dall’ambasciata indiana, a Kabul. Le persone ferite sono oltre 140. Molti erano in fila per ritirare il visto.

Il mininistero dell’Interno afghano accusa i servizi segreti della regione di nascondersi dietro l’attentato, senza specificare quale sia il Paese incriminato.

Tuttavia Kaboul, teatro negli ultimi anni di numerosi attentati terroristici, da tempo accusa il vicino Pakistan di non impedire che gruppi taleban facciano base nelle zone tribali della frontiera. I taleban hanno tuttavia smentito ogni coinvolgimento e il ministro pachistano degli Esteri ha espresso una ferma condanna dell’attentato kamikaze.

L’Unione Europea ha espresso la sua preoccupazione per voce dell’Alto Rappresentante per la politica Estera Javier Solana: sono azioni che mirano ad impedire al Paese di raggiungere la stabilità ha detto.