ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy al Congresso Ump difende l'Europa

Lettura in corso:

Sarkozy al Congresso Ump difende l'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa al centro del Consiglio Nazionale dell’Ump, il Partito del Presidente francese Nicolas Sarkozy. Davanti ad una platea di 2.000 aderenti e al Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Durao Barroso, Sarkozy ha difeso l’operato di Bruxelles. Cinque giorni fa Parigi ha assunto la presidenza di turno dell’Unione.

“Non si può dire che l’Europa fa troppo e chiederle allo stesso tempo di fare ancora di più, ogni giorno su ogni questione. E’ insensato e inverosimile. Io dico all’Europa ci sono temi sui quali ci dovete lasciare libertà. E vorrei rendere omaggio al Presidente Barroso che questa mattina ha annunciato che la Commissione considera perfettamente normale la richiesta della Francia d’abbassare l’Iva sulla ristorazione”.

Poi il Capo di Stato è andato al cuore dei problemi dell’Europa, parlando del rischio che la Polonia non ratifichi il Trattato di Lisbona:

“Ho parlato ieri al telefono con il Presidente Kaczynski e gli ho detto che lo conosco e lo stimo, che so che un uomo onesto, un uomo di Stato. Ha firmato a Bruxelles, deve ratificare a Varsavia”.

Lech Kaczynski ha dichiarato mercoledì che Varsavia ratificherà il testo sottoscritto in ottobre scorso solo se l’Irlanda lo approverà con un nuovo referendum.