ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turisti cinesi atterrano a Taiwan, la prima volta in 60 anni

Lettura in corso:

Turisti cinesi atterrano a Taiwan, la prima volta in 60 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo volo diretto tra Cina e Taiwan da sessant’anni, simbolo del processo di distensione in corso, è arrivato all’aeroporto internazionale di Taipei.
 
La ripresa dei voli è frutto di un accordo siglato il 13 giugno per riallacciare le relazioni tra Pechino e l’isola che ufficialmente fa parte della Repubblica cinese. Nel ’49 a Taiwan si rifugiarono i nazionalisti cinesi sconfitti dai comunisti.
 
L’aereo partito da a Canton, nella provincia meridionale cinese del Guangdong, è solo il primo di una serie. E’ previsto infatti l’accesso di tremila turisti al giorno.
 
Il disgelo tra Pechino e l’isola è stato favorito dalla politica del nuovo presidente taiwanese, Ma Ying-Yeou. La Cina si rifiutava di trattare con il suo predecessore Cheng Shui-Bian, lo accusava di voler proclamare l’indipendenza di Taiwan.