ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi riabbraccia Ingrid Betancourt, libera dopo 6 anni

Lettura in corso:

Parigi riabbraccia Ingrid Betancourt, libera dopo 6 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Qualche ora di volo divide ancora la Francia da Ingrid Betancourt. Parigi è in subbuglio, in attesa che la franco-colombiana libera dopo 6 anni ostaggio delle Farc torni insieme ai figli. Li ha rivisti ieri per la prima volta a Bogotà.

Oggi pomeriggio l’aereo atterra a Villacoublay, aeroporto militare di Parigi, dove l’attenderà il Presidente francese Nicolas Sarkozy.

Sul volo partito dalla capitale colombiana, oltre ai figli Mélanie e Lorenzo, anche il ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner. E sul ruolo della diplomazia francese e del Presidente Sarkozy in particolare si è già innescata una polemica tutta politica in Francia. L’opposizione socialista accusa il Capo di Stato di millantare un ruolo chiave nelle trattative per la liberazione, ruolo che andrebbe al contrario ridimensionato. La gioia della figlia Mélanie, 22 anni: “Credo che siano i momenti più forti e belli della nostra vita, per me e mio fratello, qui, di nuovo con nostra madre”.

Rapita dalla guerriglia marxista colombiana il 23 febbraio 2002, Betancourt era senatrice e candidata ambientalista alle presidenziali in Colombia.