ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il comandante bosniaco Oric assolto dalla condanna per crimini di guerra nell'ex Jugoslavia

Lettura in corso:

Il comandante bosniaco Oric assolto dalla condanna per crimini di guerra nell'ex Jugoslavia

Dimensioni di testo Aa Aa

Assolto dalla condanna per crimini di guerra. Naser Oric, ex comandante musulmano durante la guerra di Bosnia, è stato giudicato non colpevole dalla corte d’appello del tribunale penale internazionale per l’Ex Jugoslavia.

Due anni fa il tribunale di primo grado lo aveva condannato a due anni di prigione per non aver impedito torture e assassini di serbi di Bosnia tra il ’92 e il ’93 a Srebrenica nonostante ne fosse a conoscenza.

Secondo i giudici non ci sono prove sufficienti per stabilire responsabilità individuali nei gravi crimini commessi dai soldati bosniaci.

Nel ’95 Srebrenica è stata teatro di uno dei più sanguinosi massacri dalla fine dela seconda guerra mondiale.