ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Betancourt libera: per il presidente colombiano Uribe è un successo storico

Lettura in corso:

Betancourt libera: per il presidente colombiano Uribe è un successo storico

Dimensioni di testo Aa Aa

La vittoria di Uribe corrisponde per le Farc a qualcosa di molto simile a una disfatta.
La principale organizzazione guerrigliera colombiana, da 40 anni in lotta contro il governo centrale, ha subito un altro pesante rovescio. La Betancourt era una moneta di scambio preziosa. I vertici del gruppo armato marxista-leninista non hanno saputo approfittarne.

Minate da un ondata di diserzioni senza precedenti le Farc sono oggi guidate da un direttivo centrale capeggiato da Alfonso Cano antropologo di formazione, esponente dell’ala politica della guerriglia.

Ora che il leader storico Manuel Marulanda non c‘è piu, sarà lui a dover tentare di negoziare con Uribe una via d’uscita onorevole per i 10 mila uomini armati che si nascondono nella giungla colombiana.

L’uccisione di Raul Reyes nel marzo scorso, l’assassinio di un altro pezzo da novanta come Ivan Rios, tradito dalla sua guardia del corpo, aveva già privato le Farc dei suoi uomini più rappresentativi mettendo a nudo le debolezze di un organizzazione che ora dovrà cambiare strategia per sopravvivere.