ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberata Ingrid Betancourt

Lettura in corso:

Liberata Ingrid Betancourt

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex candidata franco-colombiana Ingrid Betancourt è arrivata in una base militare colombiana questa sera. Era stata sequestrata dalle Farc (Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane) oltre sei anni fa.

Non sono ancora completamente chiari i fatti, se cioè la Betancourt sia stata liberata a seguito di un’operazione militare oppure se sia stata consegnata da alcuni membri delle Farc che si sarebbero arresi alle forze governative.

Gioia in Colombia dove la gente ha preso a clacsonare in tutte le maggiori città e una gioia incontenibile in Francia soprattutto nella famiglia.

Il figlio della Betancourt, Lorenzo, impegnato da anni assieme alla sorella Melanie nella campagna di sensibilizzazione per la liberazione della madre ha espresso la sua felicità e la sua emozione. L’unico contatto con la madre in questi anni sono stati alcuni video che le Farc avevano fatto arrivare all’opinione pubblica col contagocce.

La Betancourt è molto malata e soffre di epatite. Negli ultimi mesi le sue condizioni si erano sensibilmente aggravate e ormai si temeva per la vita della donna dopo anni di cautiverio.

Altre famiglie di ostaggi celebreranno questa notte la liberazione dei loro cari. 15 sono stati rilasciati inclusi tre contactors americani. I restanti 11 sono soldati dell’esercito colombiano. Centinaia però sembrano essere gli ostaggi ancora nelle mani dei terroristi.

Ironicamente la famiglia Betancourt aveva sempre visto come fumo negli occhi un possibile intervento militare dell’esercito. Le Farc avevano infatti fatto sapere che nel caso di questa eventualità gli ostaggi sarebbero stati liquidati.

Il presidente francese Nikolas Sarkozy ha subito chiamato il suo ologo Alvaro Uribe per comunicargli la propria soddisfazione.

Pochi mesi fa la compagna politica di una vita di Ingrid Betancourt, Clara Rojas era stata liberata anche grazie all’intercessione del presidente venezuelano Hugo Chavez. La donna aveva ritrovato il figlio Emmanuel nato durante la prigionia e da cui poi era stata separata. Il bambino era poi finito in una specie di orfanotrofio. Ora la Rojas aspetta di ritrovare un’altra persona: Ingrid Betancourt. Sequestrata da oltre sei anni. Dal 2002.