ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: il leader di Hezbollah conferma l'imminente scambio di prigionieri con Israele

Lettura in corso:

Libano: il leader di Hezbollah conferma l'imminente scambio di prigionieri con Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Sayyed Hasan Nasrallah, leader del movimento sciita libanese Hezbollah ha dato il definitivo via libera allo scambio di prigionieri con Israele di cui si parlava ormai da qualche settimana.
Nasrallah oggi ha confermato nel corso di una videoconferenza che la trattativa dovrebbe andare in porto in tempi brevi probabilmente entro 15 giorni.

Il laeder di Hezbollah ha anche confermato che lo scambio riguarderà anche Samir Kuntar il decano dei prigionieri, detenuto nelle carceri israeliane dal 1979. Di origine palestinese, ex membro dell’FLP Kuntar aveva preso parte ad un sanguinoso attacco contro una famiglia israeliana. Catturato era stato condannato all’ergastolo per omicidio plurimo.
Hezbollah ne chiedeva il rilascio da anni.

L’accordo concluso domenica scorsa prevede che Israele oltre a Kuntar liberi altri 4 detenuti libanesi e consegni i corpi di 8 combattenti di Hezbollah sepolti sul suo territorio.
In cambio i miliziani sciiti restituiranno ai familiari i corpi dei due soldati israeliani Eldad regev e Ehud Goldwasser catturati nel luglio 2006 sul confine