ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, si dimette il capo di stato maggiore dell'esercito dopo Carcassone

Lettura in corso:

Francia, si dimette il capo di stato maggiore dell'esercito dopo Carcassone

Dimensioni di testo Aa Aa

La prima testa a cadere, dopo l’incidente alla caserma francese di Carcassone, in cui sono rimaste ferite 17 persone, è quella del capo di stato maggiore dell’esercito.

Il generale Bruno Cuche ha rassegnato le dimissioni – ha reso noto la segreteria dell’Eliseo – aggiungendo che queste sono già state accettate dal presidente Nicolas Sarkozy. Provvedimenti di sanzione per altri funzionari potrebbero essere annunciati nei prossimi giorni.

L’episodio è avvenuto domenica durante un’esercitazione aperta al pubblico del terzo reggimento di paracudisti della marina. Invece di pallottole a salve, il caricatore di un militare era armato con proiettili veri. Tra i diciassette feriti, tre sono bambini.

Due inchieste sono in corso, una della magistratura e l’altra interna alle forze armate. Il militare che ha sparato potrebbe essere incriminato per ferimento involontario.