ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caro-carburanti, scioperano di nuovo i camionisti francesi. Proetste anche in Belgio

Lettura in corso:

Caro-carburanti, scioperano di nuovo i camionisti francesi. Proetste anche in Belgio

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono tornati a manifestare sulle strade e le autostrade, i camionisti francesi in collera per l’impennata dei prezzi dei carburanti. Ovunque nel paese si sono registrati rallentamenti e code. Secondo alcune stime hanno partecipato alla protesta tra i 2 e i tremila autorasportatori.

Le organizzazioni di categoria chiedono al governo un bonus fiscale per affrontare l’aumento dei prodotti petroliferi, che da soli valgono il 30 per cento dei costi d’impresa complessivi.

Analoghe proteste anche in Belgio, dove ai camionisti si sono uniti anche gli automobilisti. ltre a preoccupare le imrpese, infatti, l’impatto di benzian e gasolio preoccupa anche le famiglie, che vedono ridursi il loro potere d’acquisto.

“Mi vengono i brividi quando faccio il pieno”, dice un manifestante, “nella vita di ogni giorno è divenuto impossibile”.

“E’ terribile, ogni settimana il pieno mi costa sessanta tre euro”, aggiunge una donna. “Forse dovrei comprarmi una bicicletta e pedalare”.

Le iniziative di associazioni di categoria e sindacati promettono di andare avanti a oltranza, e pianificano ulteriori e più dure iniziative. Una minaccia che alla vigilia dell’esodo estivo, inquieta le autorità.