ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato a Tripoli, in Libano

Lettura in corso:

Attentato a Tripoli, in Libano

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad appena una settimana dagli ultimi violenti scontri a fuoco, un nuovo attentato colpisce Tripoli nel nord del Libano. Una bomba ha distrutto due piani di un edificio: un uomo è morto, le prime notizie avevano parlato di due vittime.

L’edificio si trova in un quartiere sunnita, roccaforte dei sostenitori della maggioranza filoccidentale, ma confina con una zona dove è radicata la comunità Alawita, filosiriana e vicina a Hezbollah.

In questi quartieri di Tripoli, città a circa 90 km da Beirut, pochi giorni fa, tra domenica e lunedì sono morte una decina di persone e una cinquantina sono rimaste ferite. Oggi i feriti sono una trentina, molte le donne e i bambini. Sono stati ricoverati all’ospedale.

In Libano, una crisi istituzionale ormai cronica e una profonda divisione tra comunità, impedisce da mesi di formare un governo di unità nazionale. A maggio, i combattimenti hanno ucciso 65 persone in pochi giorni, facendo temere lo scoppio di una nuova guerra civile.