ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Russia-Unione europea: al vaglio possibile cooperazione

Lettura in corso:

Vertice Russia-Unione europea: al vaglio possibile cooperazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Entra oggi nel vivo il vertice Russia-Unione europea. Messa da parte la delusione per la sconfitta a Euro 2008, adesso il Presidente Dmitri Medvedev deve occuparsi del ventunesimo summit eurorusso. Giunto ieri sera nella località siberiana che ospita l’incontro, Medvedev ha accolto i leader europei, a cominciare dal Presidente della Commissione europea José Manuel Barroso.

Sul tavolo c‘è un accordo di cooperazione tra Mosca e Bruxelles che potrebbe essere siglato già tra un anno. A Khanty-Mansijsk, dove si svolge il summit, si parla di commercio, cooperazione politica, energia, diritti dell’uomo. E i nodi da sciogliere non sono pochi. C‘è la questione dell’indipendenza del Kosovo, a cui Mosca si oppone; c‘è la Georgia alle prese con i separatismi; c‘è lo scudo anti-missile statunitense. C‘è, soprattutto, l’energia. La Russia copre un quarto dei bisogni dell’Unione europea, che è il primo partner commerciale di Mosca. Per l’ex presidente di Gazprom, un bel banco di prova.