ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid, prostitute manifestano. "Non cambiate il quartiere dove lavoriamo"

Lettura in corso:

Madrid, prostitute manifestano. "Non cambiate il quartiere dove lavoriamo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Prostitute sul piede di guerra a Madrid, dove una associazione di professioniste del sesso si oppone ai progetti immobiliari che puntano a trasformare il quartiere dell’Università. Una trasformazione che, temono, potrà finire per togliergli il lavoro, come spiega Carolina Hernandez, una delle manifestanti.

“Credo che potremmo fare di più. Il nostro lavoro non è riconosciuto socialmente, e siamo etichettate come delle poco di buono. Oggi pero dimostriamo di poter fare molte cose oltre al nostro lavoro. Abbiamo scelto la prostituzione, ora dovremmo poter scegliere anche il posto dove lavorare”.

La manifestazione, come era prevedibile, si è svolta in un clima di allegria, con ironiche sfilate sul tappeto rosso e sotto gli sguardi incuriositi degli abitanti del quartiere. Una prova, secondo le organizzatrici, del fatto che le prostitute non sono una minaccia per i residenti. Benché illegale in Spagna la prostituzione viene tollerata ed è molto visibile.