ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via il 21/mo summit Russia-Ue

Lettura in corso:

Al via il 21/mo summit Russia-Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Con l’arrivo della delegazione europea e di quella russa si apre nella cittadina siberiana Khanti -Mansisk, il 21/mo vertice Russia-Unione europea che sancirà l’avvio dei negoziati per il rinnovo dell’accordo di partnership e cooperazione strategica scaduto a fine 2007.

Per i leader europei si tratta del primo incontro ufficiale con il neo presidente russo. Anche se il percorso di Dmitri Medvedev si inscrive nel solco della continuità del suo predecessore, gli europei si attendono qualche novità.

LA cittadina di Khanty-Mansiisk, soprannominata capitale degli Emirati siberiani, per la ricchezza di petrolio, fu indicata a sorpresa da Putin l’anno scorso, con l’obiettivo di portare l’Europa in Asia.

L’ambasciatore russo presso l’Unione europea, ricorda quali saranno le linee guida della presidenza Medvedev. “L’obbligo di rispettare il diritto internazionale, la sovranità reciproca e l’integrità territoriale, l’obbligo di non iniziare attività ostili gli uni contro gli altri”.

Medvedev ha mantenuto sino a questo momento un profilo basso sulla scena internazionale, gli europei si aspettano dal vertice chiarimenti sulla sua politica estera. Dopo le tensioni dell’era Putin, i 27 sperano di mettere le basi per una relazione più costruttiva.

Sulla delicata questione dell’energia, gli europei sperano di poter investire di più in Russia, lo stesso Cremlino spera di diversificare le sue attività energetiche in Europa.