ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiuso il valico tra Israele e la Striscia di Gaza

Lettura in corso:

Chiuso il valico tra Israele e la Striscia di Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele oggi non aprirà il passaggio di frontiera con la Striscia di Gaza. Una risposta ai razzi lanciati ieri verso la città israeliana di Sderot dai sostenitori della Jihad islamica. Il passaggio avrebbe dovuto essere aperto per consentire le forniture di merci e generi alimentari alla popolazione palestinese.

Hamas, tramite il suo portavoce, ha accusato il governo israeliano di aver violato la tregua, mediata dall’Egitto, e ha sollecitato la comunità internazionale a premere su Israele affinché rispetti le intese. La stessa comunità che ieri ha lanciato un appello a entrambe le parti per il rispetto del cessate-il-fuoco entrato in vigore il 19 giugno.

A Gerusalemme l’episodio viene giudicato con gravità. Ma Israele è deciso a non pregiudicare i
contatti finalizzati allo scambio di prigionieri. Centinaia di persone hanno manifestato ieri per la liberazione del soldato israeliano Gilad Shalit, catturato due anni fa da un commando palestinese. Senza la sua liberazione, Israele non è disposto a negoziare la riapertura dei valichi tra la Striscia e l’Egitto chiesta da Hamas.