ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alla canadese Margaret Atwood il premio Principe delle Asturie 2008 per la letteratura

Lettura in corso:

Alla canadese Margaret Atwood il premio Principe delle Asturie 2008 per la letteratura

Dimensioni di testo Aa Aa

A Oviedo come tradizione si è riunita la giuria della Fondazione creata nel 1980 dai reali di Spagna che assegnati ogni anno i riconoscimenti in otto categorie.

Margaret Atwood ha superato all’ultima tornata di voto il britannico Ian McEwan, l’albanese Ismail Kadaré, e lo spagnolo Juan Goytisolo.

La più nota scrittrice canadese di narrativa e poesia è nata a Ottawa nel 1939 e si è laureata ad Harvard. Il suo esordio letterario è avvenuto a soli diciannove anni. Scrittrice estremamente prolifica, ha pubblicato oltre venticinque libri tra romanzi, racconti, raccolte di poesia, libri per bambini e saggi. La sua opera è fatta d’impegno politico e di una visione critica delle società contemporanee.

Tra i suoi titoli più conosciuti “disordine morale”, “il racconto dell’ancella”, “il canto di Penelope” e “l’assassino cieco”.

Ha scritto, inoltre, sceneggiature per la radio e la televisione canadese. È stata più volte candidata al Premio Nobel per la letteratura. Vive a Toronto con il marito, il romanziere Graeme Gibbson.