ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sostegno alla polizia palestinese e divergenze su Hamas alla conferenza dei donatori a Berlino

Lettura in corso:

Sostegno alla polizia palestinese e divergenze su Hamas alla conferenza dei donatori a Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

Una quarantina di Paesi, in presenza del premier palestinese Salam Fayyad, hanno approvato un pacchetto di aiuti pari a 156 milioni di euro per l’addestramento della polizia in Cisgiordania.

Per la Germania si tratta di una tappa importante in vista di una coesistenza pacifica tra Israele e un futuro stato palestinese.

L’Unione Europea rafforzerà la sua missione di sostegno alla polizia palestinese.

I progetti, da completare entro il 2011, non riguardano la Striscia di Gaza, da un anno nelle mani di Hamas.

Il segretario della Lega Araba Amr Moussa ha definito essenziale la riconciliazione con il movimento di resistenza islamico. “E’ una responsabilità di tutti. Il veto posto alla dialogo tra Fatah e Hamas deve essere ritirato”, ha detto Moussa.

Il segretario di Stato americano Condoleezza Rice gli ha replicato: “Le voglio assicurare che sarei la persona più felice se si realizzasse la riconciliazione del popolo palestinese.”.

Rice ha aggiunto che non si può arrivare alla pace con chi nega l’esistenza di qualcun altro, un chiaro riferimento a Hamas che non riconosce Israele.

A margine della conferenza dei donatori anche una riunione del quartetto per il medioriente guidato da Tony Blair sulla tregua nella Striscia di Gaza.