ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy, in Cisgiordania da Abbas

Lettura in corso:

Sarkozy, in Cisgiordania da Abbas

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente francese Nicolas Sarkozy oggi incontrerà Mahmoud Abbas Presidente dell’ Autorità Nazionale Palestinese. Ieri Sarkozy era a Gerusalemme in occasione del banchetto offerto in suo onore dal Presidente israeliano Shimon Peres.

Peres si è congratulato per l’invito rivolto ai leader arabi di aprire direttamente i negoziati e per l’atteggiamento deciso tenuto con l’Iran^, Sarkozy ha definto “scandalosa” la sua minaccia di distruggere Israele. L’incontro è stato preceduto dal discorso pronunciato al Knesset, il parlamento israeliano. L’ ultimo presidente francese a farlo era stato stato Mitterand nel 1982.

“Non ci sarà pace senza un totale e immediato stop agli insediamenti, ha detto Sarkozy,
c‘è un ampio consenso tra i parlamentari sull’approvazione di una legge che favorisca l’abbandono della Cisgiordania in cambio di nuove case in Israele, bisogna creare le condizioni per il movimento”

Stop alla colonizzazione, creazione di uno stato palestinese e riconoscimento di Gerusalemme come capitale di due stati, questi i presupposti della pace per i capo dell’ Eliseo che non ha mancato di ribadire di essere “amico di Israele”. Prima di pronunciare queste parole Sarkozy, sempre accompagnato dalla moglie Carla Bruni, aveva visitato il museo dell’Olocausto.