ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conferenza internazionale a Vienna, al centro la ricostruzione del campo profughi libanese

Lettura in corso:

Conferenza internazionale a Vienna, al centro la ricostruzione del campo profughi libanese

Dimensioni di testo Aa Aa

Ridare un casa a migliaia di profughi palestinesi di Nahr Al Bared in Libano. E’ lo scopo della conferenza internazionale che si è aperta a Vienna per raccogliere fondi per la ricostruzione. Il campo è stato distrutto dagli scontri dello scorso anno con miliziani radicali islamici. Vi vivevano oltre 30mila persone, ora oltre 2400 famiglie vivono nel campo di Baddawi, vicino Tripoli.

Circa 1900 famiglie sono tornate a Nahr Al Bahred dove l’Onu sta portando avanti la prima fase della ricostruzione. Ritiene che siano necessari 300 milioni di euro, la Commissione europea ne ha promessi otto milioni.

Per quindici giorni nel maggio del 2007 l’esercito libanese e miliziani di Fatah al Islam si sono scontrati a Nahr al Bared, le vittime furono oltre quattrocento.

In dodici campi-profughi libanesi vivono oltre 400mila palestinesi.