ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino aumenta il contingente in Afghanistan

Lettura in corso:

Berlino aumenta il contingente in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

1.000 soldati in più. Il ministro della Difesa tedesco Franz Josef Jung si è pronunicato in favore di un aumento del contingente in Afghanistan. “Rivedremo i limiti del mandato e daremo maggiore flessibilità alla missione” ha detto il ministro.

All’origine dell’intenzione della Germania ci sarebbe la necessità di dare un più significativo sostegno alla ricostruzione civile del Paese, invaso nel 2001 dalle truppe internazionali su mandato delle Nazioni Unite.

Attualmente la Germania dispone di un contingente di 3.500 uomini, stanziati a Kabul e nel Nord del Paese. Berlino resiste alle pressioni di Washington che vorrebbe un impegno anche nel Sud del Paese, dove lo scontro con i taleban è più intenso.

Le condizioni sul terreno sono particolarmente difficili per i soldati dell’ISAF: nelle ultime 24 ore 6 militari della Forza Internazionale di Assistenza alla Sicurezza a guida Nato sono rimasti uccisi in attentati rivendicati dai taleban.