ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Camionisti, agricoltori e tassisti contro il caro-carburante a Bruxelles

Lettura in corso:

Camionisti, agricoltori e tassisti contro il caro-carburante a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di trattori dall’est, camion e taxi dal nord: autotrasportatori e agricoltori belgi paralizzano Bruxelles per protestare contro il caro-carburante. I trattori hanno formato lunghe fila sull’autostrada che collega Namur alla capitale. I produttori di latte e carne affermano di guadagnare troppo poco e minacciano forme più dure di protesta come il blocco di aeroporti, stazioni ferroviarie e porti.

Manifestano anche camionisti e tassisti: chiedono che il loro tariffario sia adeguato alle variazioni del prezzo del gasolio. I camionisti delle piccole imprese che lavorano in subappalto per le grosse società di autotrasporti si sentono particolarmente colpiti dal caro-carburante.

Il percorso di camion e taxi attraversa il centro di Bruxelles, ma non il quartiere europeo blindato alla vigilia del summit dei capi di Stato e di governo discuterà anche dell’aumento dei prezzi di carburante e cibo.