ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tregua da giovedì nella Striscia di Gaza, atteso un accordo per allentare il blocco israeliano

Lettura in corso:

Tregua da giovedì nella Striscia di Gaza, atteso un accordo per allentare il blocco israeliano

Dimensioni di testo Aa Aa

Una tregua da giovedì per porre fine ad attacchi israeliani e al lancio di missili da parte di miliziani palestinesi. Fonti palestinesi ed egiziane e anche Hamas hanno annunciato il cessate il fuoco nella Striscia di Gaza, mediato da Il Cairo.

Nelle stesse ore un raid israeliano ha colpito e ucciso almeno sei miliziani palestinesi, vicino a Kahn Yunis, nel sud della Striscia.

Alla tregua dovrebbe seguire un accordo per l’allentamento del blocco israeliano su Gaza, a corto tra l’altro di carburante. Israele potrebbe riaprire alcuni punti di passaggio e far arrivare i beni necessari ai palestinesi.

La riapertura del valico di Rafah, al confine con l’Egitto, è legata secondo Israele ai progressi sul rilascio del soldato Gilad Shalit, rapito nel 2006. La Striscia è da un anno sotto il controllo totale di Hamas, l’Anp gestisce dunque solo la Cisgiordania.

Per la prima volta da allora emissari di Fatah, il movimento del presidente dell’Anp Mahmoud Abbas, sono arrivati a Gaza per discutere assieme all’Organizzazione per la liberazione della Palestina il piano di riconciliazione con Hamas.

Il capo della missione Hikmat Zeid si è detto disponibile a colloqui con il movimento di resistenza islamico. E’ di oltre 500 persone, in maggioranza palestinesi, il bilancio delle violenze dopo il rilancio dei negoziati di pace israelo-palestinesi lo scorso novembre.