ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I ribelli ciadiani verso Abechè. Il capo dello stato Deby critica le forze Eufor

Lettura in corso:

I ribelli ciadiani verso Abechè. Il capo dello stato Deby critica le forze Eufor

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze ribelli del Ciad hanno annunciato la conquista della città di Am-Zoer, nell’est del paese. Secondo un portavoce della guerriglia la località è caduta sotto il controllo degli insorti dopo una violenta battaglia. Il comandante della guarnigione militare sarebbe stato catturato.

Gli scontri sono avvenuti a una settantina di chilometri da Abeché, non lontano dalla frontiera col Sudan, in una zona nevralgica per le operazioni umanitarie.

Dal canto suo, il presidente ciadiano, Idriss Deby, ha parlato di un “complotto internazionale” per far piombare il paese nella guerra civile, e ha puntato l’indice sul contingente militare europeo Eufor attivo su mandato dell’Onu.

Deby accusa i soldati europei di coprire le forze ribelli, e si chiede se sia ancora utile la loro presenza nel Ciad. Le azioni dei ribelli vanno avanti da tempo. A febbraio scorso un assalto alla capitale venne respinto dalle forze regolari.