ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel e Tusk, "il processo di ratifica deve andare avanti"

Lettura in corso:

Merkel e Tusk, "il processo di ratifica deve andare avanti"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sul futuro del trattato di Lisbona c‘è l’intesa tra Germania e Polonia. Il cancelliere tedesco Angela Merkel è stata ospite a Danzica del premier polacco Donald Tusk.

I due leader concordano: il processo di ratifica deve andare avanti, nonostante il no irlandese. Un trattato ratificato dai parlamenti di 18 Paesi, tra cui la Polonia.

“Lo dico a nome della Germania, ed è anche quello che ho sentito dal mio interlocutore, il trattato di Lisbona è necessario affinché l’Europa possa lavorare e allargarsi”, ha detto Merkel.

Secondo Tusk la scelta irlandese deve essere rispettata. Entrambi i leader hanno respinto l’idea di un’Europa a due velocità.

Alcuni giorni fa dichiarazioni del ministro degli esteri tedesco Steinmeier avevano alimentato ipotesi di un’esclusione temporanea dell’Irlanda dal processo di integrazione.

La questione è come portare avanti la ratifica. Non è escluso un ritorno alle urne in Irlanda.