ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

l'Unione democratica per l'integrazione, il principale partito albanese macedone entra nel governo Gruevski

Lettura in corso:

l'Unione democratica per l'integrazione, il principale partito albanese macedone entra nel governo Gruevski

Dimensioni di testo Aa Aa

In Macedonia l’Unione democratica per l’integrazione, il principale partito albanese, vince le elezioni legislative parziali ed entra nel nuovo governo. Secondo i orimi risultati della Commissione Elettorale la formazione di Ali Ahmeti ha ottenuto oltre il 50% dei voti rispetto al 40% del Partito democratico degli Albanesi guidato da Menduh Thaci.

Le elezioni di ieri- che hanno riguardato 197 circoscrizioni del nordovest, si sono svolte senza incidenti di rilievo. Un dato incoraggiante, dopo gli scontri e le violenze di due settimane che avevano costretto a sospendere le operazioni di voto. Ora la Macedonia potrà continuare nel suo cammino verso l’Unione Europea e la Nato.

L’esito non modifica comunque il risultato globale delle elezioni del primo giugno vinte con largo margine dal Partito conservatore del premier uscente Nikola Gruevski.

La sua formazione ha infatti ottenuto un’ampia maggioranza cavalcando l’onda del nazionalismo scatenata dalla recente opposizione della Grecia all’ingresso di Skopje nella Nato.