ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown e Bush fanno fronte comune contro l'Iran, il premier britannico chiede ulteriori sanzioni

Lettura in corso:

Brown e Bush fanno fronte comune contro l'Iran, il premier britannico chiede ulteriori sanzioni

Dimensioni di testo Aa Aa

La Gran Bretagna invierà più soldati in Afghanistan e chiederà all’Unione Europea ulteriori sanzioni contro l’Iran. Sono gli impegni preso dal premier Gordon Brown accanto all’alleato, il presidente statunitense George W.Bush in visita a Londra. Bush sta per lasciare l’Europa dopo un viaggio di addio in diversi Paesi.

“Se l’Iran continuerà a ignorare le risoluzioni dell’Onu, a ignorare le offerte di dialogo, non avremo altra scelta che aumentare le sanzioni. La Gran Bretagna lo chiederà all’Europa e l’Europa concorderà su ulteriori sanzioni contro l’Iran”, ha detto Brown”.

Il maggiore impegno in Afghanistan è stato preso nonostante la morte di oltre cento soldati britannici in sette anni, le ultime vittime, cinque, la scorsa settimana. Brown ha escluso inoltre un ritiro dall’Iraq. Una guerra contestata domenica durante una manifestazione pacifista a Londra.