ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora proteste in Europa per l'alto costo dei combustibili

Lettura in corso:

Ancora proteste in Europa per l'alto costo dei combustibili

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano a protestare i camionisti europei per il costo dei carburanti. Dalle prime ore di stamane, in Francia centinaia di autotreni hanno occupato le autostrade del Nord-Est muovendosi a 20 chilometri orari e causando ovunque code e rallentamenti.

Anche in Spagna, dopo le proteste violente della settimana scorsa, è ripresa l’agitazione. Operazione lumaca sulle strade di accesso a Madrid e sull’A44 vicino Granada, mentre resta teso il rapporto tra il governo e le associazioni di categoria che non hanno sottoscritto l’accordo dei giorni scorsi.

Mobilitazione contro l’impennata di benzina e gasolio anche in Belgio, dove sono scesi in strada oltre ai camionisti anche gli agricoltori. Gli autotrasportatori hanno lanciato un ultimatum di 10 giorni al governo: se non adotteranno misure adeguate, sarà la paralisi devve vie di comunicazione.