ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sempre piu' in salita la strada per la sicurezza dell'Iraq

Lettura in corso:

Sempre piu' in salita la strada per la sicurezza dell'Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra allontanarsi l’accordo tra Baghdad e Washington sulla sicurezza in Iraq. Accordo che dovrebbe tra l’altro permettere alle truppe statunitensi di restare sul terreno oltre la scadenza del mandato delle nazioni unite.

Il premier iracheno Nuri al Maliki ha parlato in conferenza stampa ad Amman, in Giordania: “Quando abbiamo cominciato i colloqui” ha detto “abbiamo scoperto che le richieste degli Stati Uniti interferivano pesantemente con la sovranità dell’Iraq.
Non possiamo accettare che le forze Usa abbiamo la gestione esclusiva della lotta al terrorismo”.

Intanto dall’Iran, dove secondo fonti non confermate si troverebbe da mesi, il leader sciita radicale Moqtada al Sader lancia propositi ben più bellicosi nei confronti delle truppe statunitensi e fa appello alla guerra santa contro chi occupa il suolo iracheno.