ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum in Irlanda: il no in vantaggio

Lettura in corso:

Referendum in Irlanda: il no in vantaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Il fronte del no starebbe vincendo in Irlanda, dove questa mattina è iniziato il conteggio dei voti del referendum per la ratifica del Trattato di Lisbona, testo chiave per la riforma delle istituzioni europee: lo comunicano diverse agenzie. I risultati definitivi, tuttavia, sono attesi nel tardo pomeriggio. Alle urne sono stati chiamati tre milioni di cittadini, ma riguardo all’affluenza, non esistono per ora dati certi: per la rete televisiva pubblica sarebbe attorno al quaranta per cento.

L’Europa attende con il fiato sospeso l’esito dello spoglio perché anche se gli irlandesi costituiscono meno dell’uno per cento della popolazione europea, il loro voto avrà conseguenze su quasi 500 milioni di cittadini europei. Basta, infatti, il no di un solo membro dell’Unione per rendere lettera morta il testo, ratificato finora, per via parlamentare, da diciotto Paesi.