ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Corte Suprema Usa sconfessa la Casa Bianca: "Diritti costituzionali a Guantànamo"

Lettura in corso:

La Corte Suprema Usa sconfessa la Casa Bianca: "Diritti costituzionali a Guantànamo"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corte suprema degli Stati Uniti, pronunciandosi per la terza volta sul campo di detenzione di Guantanamo, ha riconosciuto ai prigionieri il diritto costituzionale di presentare ricorsi ai tribunali degli Usa.

La decisione, adottata con un solo voto di scarto, rappresenta una sconfessione della linea seguita dalla Casa Bianca, che dopo l’11 settembre aveva definito le modalità di detenzione dei sospetti terroristi.

La sentenza potrà avere conseguenze dirette sui processi in programma a Guantanamo, dove risultano ancora presenti 270 detenuti.