ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seul, proteste di piazza per la revoca dell'embargo sulla carne Usa. Il governo si dimette

Lettura in corso:

Seul, proteste di piazza per la revoca dell'embargo sulla carne Usa. Il governo si dimette

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ crisi politica in Corea del Sud, dove il governo guidato da Han Seung Soo ha rassegnato le dimissioni in seguito alle proteste di piazza seguite alla decisione di revocare l’embargo sull’importazione di carne bovina dagli Usa; importazioni bloccate dal 2003.

Per il capo dello stato, Lee Myung Bak, in carica da febbraio e già in calo nei sondaggi di popolarità, è una nuova grana. L’opposizione lo accusa di aver messo il paese al servizio di Washington, cedendo sul divieto di importazione di carne statunitense in cambio dell’accordo di libero commercio con gli Usa firmato l’anno scorso.

A causare la crisi le imponenti manifestazioni di piazza che hanno mobilitato fino a 200 mila persone, assumendo spesso toni violenti. Una nuova mobilitazione, per la quale si attendono fino a un milione di persone, è prevista per oggi.