ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy-Suleiman: "E' giunto il momento per il Libano di guardare al futuro"

Lettura in corso:

Sarkozy-Suleiman: "E' giunto il momento per il Libano di guardare al futuro"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ arrivato a Beirut in mattinata il presidente francese Nicolas Sarkozy. Michel Suleiman, neo presidente del Libano, lo ha accolto all’aereoporto insieme al primo ministro libanese Fuad Siniora.

Si tratta della prima visita di un capo di Stato occidentale in Libano dall’elezione di Suleiman, avvenuta lo scorso 25 maggio grazie a un compromesso tra la maggioranza anti-siriana e l’opposizione guidata da Hezbollah. E per inviare alla tormentata dirigenza del Paese dei Cedri un segnale di appoggio ancora piu’ forte, il capo dell’Eliseo è stato accompagnato da alcuni esponenti dell’opposizione francese.

“C‘è stata troppa sofferenza in Libano, vi sono state troppe disgrazie e troppi morti – ha detto Sarkozy – E’ giunto il momento di guardare al futuro. Un futuro che passa per il dialogo e in cui ogni libanese avrà il suo posto. Questo momento deve essere ora, quindi dobbiamo aiutare e consentire al governo di unità nazionale guidato da Fouad Siniora di agire per risanare l’economia del paese”.

Il presidente francese non ha comunque dimenticato l’importante ruolo siriano nella regione. Le speranze di un futuro di pace in Libano devono passare anche per Damasco.