ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Baule: al via le sesta conferenza sugli investimenti

Lettura in corso:

La Baule: al via le sesta conferenza sugli investimenti

La Baule: al via le sesta conferenza sugli investimenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Al via alla La Baule, cittadina francese sull’Oceano Atlantico, la sesta edizione della conferenza sugli investimenti mondiali. Un’occasione per industriali, uomini politici e esponenti della comunicazione di discutere della capacità dell’Europa di attirare gli investitori internazionali.

Pierre Guénant, presidente della conferenza, ne spiega i contenuti. “Quello che vogliamo sviluppare durante i due giorni di incontri della La Baule, non è solo la capacità degli europei a sviluppare le invenzioni in tutti i settori, ma fare in modo che queste invenzioni, queste innovazioni possano diventare una realtà economica”

Certo l’Europa resta attraente come terra d’investimenti, anche se non mancano gli ostacoli come sottolinea Naguib Nawiris, presidente del gruppo egiziano Orascom: “Qualunque cosa si faccia in Europa tutto diventa strategico, ovunque si voglia investire tutto è strategico. E’ questo il motivo principali che impedisce a numerosi investitori internazionali di non investire in Francia: Non si capisce il perché in quanto il mondo è oggi globale e se non ti muovi si corre il rischio di restare isolati”

Gli Europei devono pertanto devenire più ricettivi nei confronti del Medio Oriente e dei Paesi Mediterranei.