ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

McCain attacca Obama: è un candidato Presidente mai andato in Iraq

Lettura in corso:

McCain attacca Obama: è un candidato Presidente mai andato in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Ora sa con chi dovrà misurarsi. John McCain torna alla luce del sole dopo le settimane passate nell’attesa che le primarie decidessero i giochi in casa democratica. Il candidato repubblicano alla Casa Bianca rilancia così la sua campagna elettorale:

“Indipendentemente da chi vincerà queste elezioni, il Paese cambierà direzione in modo drastico. Ma la scelta è tra il cambiamento giusto e quello sbagliato, tra un salto in avanti o un ritorno al passato”.

E dopo la retorica generica, le accuse specifiche a Barack Obama sulla politica estera: “Ai cittadini americani dovrebbe interessare la linea di un candidato Presidente che si dice pronto ad aprire un dialogo diretto e senza condizioni con i tiranni di Cuba o della Corea del Nord e non è nemmeno andato in Iraq per incontrare il Generale David Petraeus e vedere di persona i progressi che minaccia di annullare”.

Dal canto suo Obama ha già attaccato McCain, accusato di parlare di mutamento quando promette di continuare la politica di Bush in Iraq. Ma in effetti McCain va oltre: per lui l’offensiva militare dovrebbe essere più decisa.