ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Direttiva sul rimpatrio: accordo tra i 27 e il parlamento

Lettura in corso:

Direttiva sul rimpatrio: accordo tra i 27 e il parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Accordo raggiunto fra i 27 e l’europarlamento sulla direttiva per il rimpatrio, che prevede l’espulsione degli extracomunitari colpiti da un provvedimento di rinvio. L’intesa prevede che la difesa d’ufficio gratuita diventi obbligatoria, così come sollecitato dall’Europarlamento.

La direttiva, che fissa in 18 mesi il periodo di detenzione massimo per un clandestino prima di essere espulso, è stata vivamente contestata dalle organizzazioni che difendono i diritti dell’uomo. Ma anche i gruppi di sinistra dell’emiciclo di Strasburgo si oppongono al testo, ritenuto troppo rigido e annunciano diversi emendamenti in fase di voto, nel corso della sessione plenaria di giugno.

Il numero dei clandesini in Europa è stimato in 8 milioni. Oltre 200 mila sono sono stati arrestati nel 2007, 90 mila quelli espulsi.